mercoledì 17 ottobre 2012

Legami e influenze diaboliche, mali malefici, cosa sono? Perchè occorre molto tempo alla liberazione?



Un pò di chiarezza sull'argomento:

Parliamo di influenze e legami diabolici quando ci troviamo di fronte a quella sorta di sudditanza psico-fisica che appesantisce la vita, la volontà e le scelte di un individuo, seppur non alterando il libero arbitrio esse lo debilitano, lo appesantiscono, rendono difficile la vita di ogni giorno a partire dalle più piccole cose. Come può avvenire che una persona versi in uno stato si lacrimevole?

Può avvenire-come per tutti i mali di origine diabolica-o per causa colpevole o per causa incolpevole: colpevole, se la persona frequentando luoghi o persone legate all'occultismo o praticando essa stessa pratiche occulte e superstiziose è caduta in questa situazione. Incolpevole, se la persona o per permissione Divina cade in quello stato (allora parliamo dello stato vittimale che merita un discorso a parte, assolutamente) o per l'altrui malvagità, cioè subendo un maleficio.

Cosa provocano queste influenze-legami e come si manifestano?

Aridità spirituale, stanchezza generale, apatia, disgusto o avversione al Sacro, incapacità a studiare, confusione, incapacità di relazionarsi, pensieri ossessivi e ricorrenti solitamente verso la fonte che ha legato la persona al Demonio, disperazione, sensazioni di morte, oppressione, tentativi di suicidio, impedimenti affettivi-sessuali, impedimenti economici-lavorativi, si ha l'impressione in pratica di arrivare sempre sul punto di riuscire in qualcosa per poi ritrovarsi; non a zero, ma a meno che zero! etc. etc. solitamente essi sono accompagnati da una serie di disturbi fisici o psichici.

I Mali malefici, invece sono quei disturbi aventi per causa il Demonio e che non hanno nessun rimedio naturale pur agendo sull'organismo con malattie apparentemente normali ed altre volte con mali misteriosi ed inspiegabili.

Mal di capo fortissimi, emicranie continue, cerchio alla testa, sensazioni di essere trafitti da spilli o coltelli o chiodi o altre cose simili, febbri inspiegabili, cisti, macchie tumorali, giramenti di testa, disturbi alla pressione, improvvisa paralisi degli arti, difficoltà nel digerire o nel mangiare qualsiasi cosa, dolori alle ossa, incapacità ad avere rapporti sessuali sopratutto tra coniugi, turbe psichiche e via dicendo.

Naturalmente questi sintomi presi singolarmente non hanno nessun significato diagnostico, io parlo di quei casi particolari in cui c'è un azione straordinaria del Demonio e per cui le cure mediche si sono già dimostrate inadatte e inefficaci.

Come ci si libera da tutto ciò?

Vita di Grazia
Confessione Settimanale
Santa Messa e Comunione il più frequente possibile, senza mai tralasciare la domenica.
S. Rosario quotidiano
Digiuno
Preghiere di liberazione e guarigione
Benedizioni
I Sacramentali, Acqua, Olio, Sale Esorcizzati e oggetti benedetti ed esorcizzati se usati con Fede e Preghiera, anche giovano molto sopratutto per far sparire i disturbi fisici e i dolori.
Pellegrinaggi, sopratutto verso Santuari Mariani o dove riposano le reliquie dei Santi.

Nei casi più gravi bisogna rivolgersi all'Esorcista e prendere Esorcismi con frequenza.

Occorre spesso tanto tempo per liberarsi.. perchè?
Perchè il Signore trae fuori sempre il bene anche dal male! E così famiglie intere che avevano abbandonato la pratica dei Sacramenti, riprendono, altre si convertono. Poi anche perchè queste sofferenze se offerte salvano molte anime.

Altro motivo per cui occorre molto tempo, è, che: Satana non lascia facilmente le sue prede e quindi quando si vede minacciato dall'avvicinamento a Dio attraverso una buona pratica di vita Cristiana, attraverso l'aiuto dell'Esorcista magari, egli sferra i suoi attacchi più feroci per cui la persona viene attaccata, tormentata, a volte gli scagnozzi dei Diavoli quelli che hanno fatto i malefìci avvertono attraverso il Demonio che la persona si sta liberando e allora, rinnovano quelle nefande pratiche, così facendo cercano di rallentare la liberazione di far perdere fiducia alla persona che avvilita vacillerà... ma se continuerà avrà l'aiuto della Grazia, di Gesù, Maria Vergine i Santi e sarà vittoriosa.

Altro motivo è che questi mali mettono radice e ci vuole tempo per sradicarli, nel tempo, sopratutto se dall'inizio del male alla scoperta è intercorso molto tempo, magari anni, essi hanno lasciato nella persona come delle radiazioni, diciamo così, per cui un pò alla volta, con i mezzi su elencati bisogna liberarsene nel tempo, con pazienza e buona volontà.

A volte uno fa un gioco superstizioso, che sò, una seduta spiritica per gioco... e si becca l'influenza malefica! L'ha fatto per gioco si, non se ne è accorto di nulla, ma, il diavolo non gioca ed è arrivato, ha segnato la persona e ci vuole tempo e pazienza dopo averlo scoperto per liberarsi da questi mali.
Come se uno fa cadere un bicchiere, in un attimo tutto è in frantumi... poi quanto tempo occorre per riaggiustare tutti i pezzetti col collante???

Perciò pazienza, chiedere l'aiuto del Signore della Madonna, efficacissima l'intercessione di P. Candido.
Invocare il Sangue di Gesù, perdonare di cuore a chi ci ha fatto del male e ricordarsi che Gesù è il solo che può e vuole che noi siamo liberi e quando vuole in un attimo ci renderà sani!

"Le porte degli Inferi non prevarranno!"

Alleluia

In Nomine Jesu



Nessun commento:

Posta un commento