venerdì 8 giugno 2012

Esorcisti ed... esaurimenti!!!


Molti che ricorrono al Sacramentale dell'Esorcismo credono che  questo: l'Esorcismo sia un rito magico o un qualcosa di particolare per cui il solo Esorcista deve lottare contro il Demonio con le proprie qualità, le proprie forze, i propri carismi e la propria santità... (ce ne fossero di Santi!!) e di qui inizia ciò che amo definire: il Turismo Esorcistico! Ovvero la ricerca dell'Esorcista "più forte" più bravo... che idiozie!! Davvero non sapete quante stupidaggini e ipocrisie mi son dovuto sorbire per questo motivo; ci si sente dire: noi veniamo da lei perchè è forte, ah Padre come benedice lei non benedice nessuno, lei si che fà paura al Demonio... e così via si cantano tutte le lodi dell'Esorcista di turno più in voga, pensando poi, che più lo si loderà, più il povero malcapitato Esorcista  metterà impegno nel liberare quella povera persona che ricorre al suo Ministero(che dal comportamento che adotta definirei falsa e stupida, nonchè ipocrita e diabolica.. tenta infatti in maniera così sottile in superbia ed orgoglio il povero Prete) quella stessa persona poi che magari riesce dopo ripetute insistenze ad essere seguita al povero Esorcista, cambia subito musica e parola se non esteriore almeno interiore, quando l'Esorcista che magari si è assentato per un periodo le chiede:
-allora come va? hai pregato?

eh no Padre non sto bene.. ho tanti problemi, in famiglia è così lei lo sa..

- e a pregare la S.Vergine in quel tale Santuario nel tale giorno che ti avevo detto ci sei andata con la famiglia??

eh che crede Padre che stiamo senza far nulla noi??? (sic!)

- ma almeno hai continuato a fare la vita di preghiera che ti avevo raccomandato?!?

ma, sà.. veramente.. noi Padre... ehmmm
sà com'è.. se non c'è lei è diverso!!!


cari amici
Bugie, tutte bugie e perversioni e illusioni demoniache!!! Si crede che siamo noi a dover svolgere tutto il lavoro e la povera persona giù, povera persona sù.. non deve fare nulla.. perchè lo sapete??

- perchè non ce la fà, lo sà pure lei Padre... no?  (un familiare)

Cretinate, tutte cretinate... il Signore dà sempre la grazia di farcela.. ma di certo ci vuole la propria volontà che spesso manca, si mettono i soldi e il lavoro al primo posto.. si mettono i familiari al primo posto e così il Demonio beatamente continua a fare i suoi porci comodi, continua a lavorare a distruggere e ad ammazzare lentamente! Poi se ogni tanto ci si ricorda le raccomandazioni dell'Esorcista, magari perchè si sta tanto male.. allora si comincia a fare un pò sul serio:
S. Rosario quotidiano e S. Messa con S. Comunione (dopo essersi confessati, io raccomando la S. Confessione settimanale)

L'Ora Santa di Adorazione

Le "Benedizioni"

I piccoli Pellegrinaggi (che sempre raccomando)

poi succede che si sta un po meglio e si lascia perdere di nuovo tutto, e quindi il povero Prete si esaurisce dietro alle stupidaggini di ognuno(non saprei diversamente definirle)... e così il cammino della liberazione diventa lungo e faticoso non solo per la persona ma anche per l'Esorcista.. perchè non bisogna lottare solo contro il Demonio e le persone malefiche ma anche contro la stessa persona che si appoggia nella sua situazione di malessere magari anche per essere un po più coccolata.. e alla fine non si finisce più!

Ma Gesù ci ricorda: "sforzatevi di passare per la porta stretta" " pregate senza stancarvi mai"...

Quindi rivolgo a tutti un invito, sopratutto a coloro che soffrono, non ponete la vostra speranza negli uomini chiunque essi siano.. ma riponete la vostra speranza in Dio e nella Sua Santissima Madre, prendete con frequenza in mano la Santa Corona e pregate per voi e per gli altri e sottomettevi ai vostri Direttori Spirituali degni rappresentanti di Cristo Signore che come Buon Pastore vi condurrà sulla Via della Salvezza!!!

"Maledetto l'uomo che confida nell'uomo" dice la Scrittura Sacra..

Confidiamo nei Sacri Cuori di Gesù e Maria e negli insegnamenti dei loro veri servitori!

Viva Gesù! Viva Maria!

In Nomine Jesu!