venerdì 10 giugno 2011

Le Profezie della Monaca di Dresda... "saranno colpiti sopratutto i viziosi, figli di Sodoma e Gomorra" chiaro riferimento agli omosessuali... continuiamo a pregare per allontanare i castighi di Dio che l'Euro Pride - Diabolic Pride va attirando su Roma, l'Italia e il Mondo!!!


Di questa religiosa si sa per certo che visse tra il 1680 e il 1706,
in un convento sulle rive dell'Elba e che era semianalfabeta, alcune
testimonianze velano di ulteriore mistero la figura di questa veggente,
che quando entrava in una dimensione di mistico colloquio parlava
correttamente con Nostro Signore, l'Aramaico, il Greco e il Latino.
Si tratta di una Mistica, che seppe
"vedere nella dimensione senza tempo, dove non ci sono i segreti di
luogo, di lingua e di persona".

Uno dei messaggi più significativi di questa veggente riguarda
le tre piaghe della purificazione, da riferirsi alla "fine dell'età
del figlio", ovvero al Duemila.

"In quel tempo si renderà necessaria una pulizia generale, perchè
l'uomo avrà fatto scempio di ogni cosa. E la pulizia richiederà
sofferenza e dolori per tutta l'umanità, perchè tre piaghe verranno
a mondare la fine di questo tempo [...]. Ci sarà una pestilenza
mortale (1), che cadrà come una pioggia e colpirà sopratutto i
corrotti nella carne, i viziosi, i figli di Sodoma e Gomorra.
E poi ci sarà il fuoco²; ma nessuno vedrà le fiamme e nessuno
vedrà il fumo. E tutto sarà trasformato in cenere e quella cenere
conterrà la morte [...].
E poi ci sarà la grande siccità e la grande fame e sulla terra
si apriranno ferite profonde e non crescerà più il grano; ma
cresceranno solamente erbe avvelenate [...].
E tutto questo avverrà in un tempo in un tempo in cui l'uomo
avrà sperperato il grano e avrà sperperato l'acqua."

(1) AIDS
(²) Guerra Atomica


Invito tutti a recitare il S. Rosario, la preghiera alla Signora di tutti i popoli, la Coroncina alla Divina Misericordia e le preghiere a S. Michele Arcangelo per allontanare gli imminenti castighi che che l'Euro Pride - Diabolic Pride sta meritando per Roma ed il Mondo! 


In Nomine Jesu!

giovedì 9 giugno 2011

Chi è Lady Gaga??? Un Demonio( si fa per dire) certo è una persona manipolata da Satana, e che manipola altre persone... Manipola a fare cosa??? Ad andare al Demonio!!!

Stefani Joanne Angelina Germanotta in arte Lady Gaga chi è ???


Innanzitutto per parlare di questa persona useremo il femminile... anche se non è certo che sia una vera donna... comunque questa persona si veste da donna, gli piace mostrarsi in quel modo, non sappiamo se sia in realtà un trans ed allora useremo il femminile per indicarla.


E' una cantante statunitense di 25 anni di origini Italiane.

Cantante si fa per modo di dire... oggi giorno si reputa musica una certa quantità di urla, parole e rumori messi assieme e noi ci atteniamo al linguaggio in voga...

sembra essere questa "lady" una delle "cantanti" più ascoltate dai nostri giovani...


nonostante i testi delle canzoni non invitino a principi morali tanto sani, sembra essere molto apprezzata dalla critica mondiale....


D'altra parte: "Il mondo giace sotto il potere del Principe di questo mondo"


passiamo invece dal piano morale a quello morale-spirituale:




sembra che la "cantante-megera" stia per lanciare un profumo che sappia o contenga sangue e sperma....
che sia vero o falso a noi poco interessa.. fatto sta che la cosa è per se medesima sconcertante... 

Iddio solo sa, gli Esorcisti solo sanno, le povere persone che soffrono a causa del Demonio solo sanno... quante fattucchierie e riti e porcherie varie; i maghi, i satanisti e gli occultisti in generale fanno con i liquidi umani creando dei legami col Demonio, legami strettissimi... che poi per scioglierli ci vogliono anni ed anni di Esorcismi...

mi piacerebbe proprio sapere come mai si sia interessato addirittura il governo USA per fare venire in Italia ad insozzarla col fiume nefando del turpiloquio, della prostituzione, della pornografia una simile persona....


sappiamo d'altraparte i legami strettissimi che il caro Obama ha col Demonio... che sia un Massone e Satanista è un dato di fatto...




Invito tutti a pregare ancora e riparare affinchè vangano allontanati i castighi che ci aspettano per la permisiione di simili eventi...




dissuado anzitempo tutte le persone ad ascoltare, a fare ascoltare canzoni o concerti della suddetta sedicente-cantante, che peraltro contengono maessaggi subliminali...


dissuado tutti a far comprare profumi disgustosi e maleficati....


dissuado i genitori, i responsabili, e tutti coloro che hanno un minimo di voce in capitolo a fare ascoltare o guardare le canzoni e i video o a far seguire in un qualunque modo ai giovani queste simili schifezze!!!




si ricordi quest'associata di Satana che altro non è... che Nostro Signore Gesù Cristo benedetto disse: " guai a chi scandalizza uno di questi miei fratelli più piccoli, meglio che si legasse al collo una macina da mulino e si gettasse nell'abisso"


si vergogni... 
si vergogni chi permette simili eventi...
si vergognino coloro che appoggiano simili piani diabolici...


si vergognino tutte le persone che si sono offerte di ospitare.. anche gratuitamente o aiutare in un qualche modo questa adepta del Demonio...


si ricordino peraltro tutti coloro che propagano o appoggiano simili scandali... che sono fuori dalla Grazia di Dio e dalla Comunione Ecclesiale!




In Nomine Jesu


continua....

Invito voi tutti a pregare e diffondere la: "Preghiera alla Signora di tutti i Popoli" per allontanare i castighi Divini che incombono sul mondo e in particolare su Roma e su l'Italia a causa dell'Euro Pride... Diabolic pride!!!!

OREMUS

Signore Gesù Cristo, Figlio del Padre, manda ora il Tuo Spirito sulla terra! Fa abitare il Tuo Spirito Santo nei cuori di tutti i popoli affinchè siano preservati dalla corruzione, dalle calamità e dalla guerra. Che la Signora di tutti i Popoli: la Beata Vergine Maria, sia la nostra Avvocata!!! Amen.



Invito voi tutti a pregare e diffondere questa preghiera che la Vergine Santissima ha donato al Mondo in quel di Amsterdam (nemmeno a farlo per caso) per la salvezza universale....

C'è da riflettere...
La Madonna che appare ad Amsterdam.. luogo di peccato per antonomasia e detta una preghiera per la salvezza del Mondo...

Preghiamo insieme!!!



 OREMUS

Signore Gesù Cristo, Figlio del Padre, manda ora il Tuo Spirito sulla terra! Fa abitare il Tuo Spirito Santo nei cuori di tutti i popoli affinchè siano preservati dalla corruzione, dalle calamità e dalla guerra. Che la Signora di tutti i Popoli: la Beata Vergine Maria, sia la nostra Avvocata!!! Amen.



La preghiera della Signora di tutti i popoli (Amsterdam)
- L’11 febbraio 1951, anniversario della prima apparizione a Lourdes, Maria detta la preghiera alla quale aveva accennato nel primo messaggio del 1945 dicendo: “La preghiera deve essere divulgata!”In questa semplice e breve preghiera si chiede al Signore Gesù Cristo la venuta dello Spirito Santo. A tutti quelli che la recitano, la Signora di tutti i Popoli e Avvocata promette la venuta dello Spirito Santo. Dice: “Questa preghiera è data per la salvezza del mondo. Questa preghiera è data per la conversione del mondo. Recitate questa preghiera in ogni circostanza!Divulgatela nelle chiese e mediante mezzi moderni. Gli uomini di questo mondo devono imparare a invocare la Signora di tutti i Popoli, che una volta era Maria, quale Avvocata, affinché il mondo sia liberato dalla corruzione, dalle calamità e dalla guerra” (38° messaggio).E di nuovo fa una promessa grandiosa: “Tramite questa preghiera la Signora salverà il mondo” (46° messaggio).
L’immagine della Signora di tutti i Popoli
Già in occasione del secondo messaggio, la Signora appare alla veggente in un mare di fiori, davanti al quale sono inginocchiate migliaia di persone. Dopo aver dettato la preghiera, attira l’attenzione della veggente sull’aspettoesteriore della sua persona e chiede che sia raffigurato in un quadro. Si presenta ritta sul globo terrestre, poiché - spiega - è venuta per il mondo intero. Il suo viso, le sue mani e i suoi piedi sono come quelli di un essere umano, mentre il corpo è spiritualizzato. Si trova davanti alla croce, ad indicare l’unione intima e dolorosa che la unisce al Figlio nel sacrificio della croce. Le sue mani emanano tre raggi, raggi di grazia, redenzione e pace, che può elargire in qualità di Signora di tutti i Popoli. I raggi scendono sui popoli della terra, rappresentati dalle pecore, che non troveranno pace fino a quando non si rivolgeranno alla croce. Anche per questa raffigurazione formula una promessa: “Prometto a tutti quelli che pregano davanti a questa immagine e invocano la Signora di tutti i Popoli di elargire grazie per l’anima e per il corpo, nella misura che vorrà il Figlio! Non dovete considerare tutto ciò limitatamente alla vostra cerchia. Io sono la «Signora di tutti i Popoli».Questa immagine deve andare da nazione a nazione, da città a città. Questo è lo scopo dell’opera di redenzione” (33° messaggio).

Seguono una breve sintesi di messaggi dati da Maria alla veggente Ida Peerdeman:

1) La morte di Papa Pio XII°

Dio fornisce la prova più lampante dell’autenticità dei messaggi con la predizione del giorno nel quale Papa Pio XII sarà chiamato all’eternità. Solo Dio, “padrone della vita e della morte”, può conoscere questa data. Le prove d’autenticità, che si estendono fino alla vita di un santo papa, non rappresentano una chiara conferma dell’importanza dei messaggi per la Chiesa universale?
Nella notte tra il 18 e il 19 febbraio 1958 (mercoledì delle Ceneri) Ida riceve quel messaggio che, più di tutti gli altri, diventerà prova d’autenticità per Amsterdam. Ecco la sua testimonianza: “Stanotte mi svegliai con un sobbalzo perché venni chiamata. Erano le tre precise. Vidi di nuovo la luce e udii la voce della Signora che mi disse:‘Eccomi di nuovo. La Pace del Signore Gesù Cristo sia con te. (…) Ti faccio una comunicazione, della quale non dirai niente a nessuno, nemmeno al sacrista e al tuo direttore spirituale. Quando si sarà realizzata, potrai dire loro che la Signora te lo aveva predetto. Ecco la comunicazione: Ascolta, il Santo Padre attuale, papa Pio XII, sarà accolto tra i nostri quest’anno, all’inizio di ottobre. La Signora di tutti i Popoli, la Corredentrice, Mediatrice e Avvocata, lo condurrà alla gioia eterna’. Questo messaggio mi spaventò e faticavo a crederci. La Signora disse:‘Non spaventarti, figlia! Il suo successore proclamerà il dogma’. Ringraziai la Signora ed ella disse molto solennemente: ‘AMEN’.”La mattina medesima del mercoledì delle Ceneri, la veggente telefona al suo direttore spirituale e lo informa che la Signora le ha dato un messaggio di cui non può però parlare a nessuno. Ma Padre Frehe ha la buona idea di chiedere ad Ida di mettere tutto su carta: “Promettimi di scriverlo subito e di portarmelo già oggi personalmente, altrimenti non ha valore. Pensaci. Puoi sigillare la lettera, basta che la riceva oggi, il più presto possibile.”Ida ubbidisce, scrive a macchina le parole della Signora, ne conserva una copia a casa, inserisce l’originale in una busta che sigilla e consegna il medesimo giorno al direttore spirituale. Questi pone la busta in un cassetto della sua scrivania, dove viene ben presto dimenticata. La veggente trascorre diversi mesi di silenziosa e fiduciosa attesa dell’avverarsi di quanto predetto dalla Madonna. Retrospettivamente, nella sua lettera del 24 novembre 1958, descriverà questo doloroso periodo al suo vescovo, mons. Huibers: “Continuavo a pensare a quello che la Signora mi aveva detto di riferire al Santo Padre. Il peggio era nei giorni in cui il Santo Padre era in punto di morte. Dei conoscenti mi telefonavano e spesso mi dicevano per consolarmi: ‘Ma il Santo Padre non morirà, non è possibile’ e così via. Questi momenti, Monsignore, sono stati i più duri... La mattina del 9 ottobre ero seduta davanti alla radio e alla notizia della morte del Santo Padre esclamai: ‘Grazie a Dio!’ Lo so che ciò non era bello da parte mia, ma egli mi perdonerà, in quanto sa che ho detto alla Signora che non ci avrebbe abbandonato e compromesso la sua causa…”Ida si reca immediatamente dal suo direttore spirituale e lo invita a consultare il contenuto della busta sigillata. Dato che Padre Frehe non se ne ricorda, gli indica dove la custodisce e gli consegna la copia del messaggio del mercoledì delle Ceneri, scritto seguendo il suo desiderio. Grande è lo stupore di Padre Frehe, tanto che invia immediatamente a Roma l’originale ancora sigillato, all’attenzione delle persone competenti, quale convincente dimostrazione dell’autenticità dei messaggi.

2) La rivoluzione comunista in Cina

Il 7 ottobre 1945 Ida ha una breve ma chiara visione della Cina: “Vedo la Cina con una bandiera rossa!”La visione si realizza quattro anni dopo. Dopo due anni di guerra civile tra i comunisti e l’armata del generale Tschiang Kai-scheks, il 1° ottobre 1949 il vincitore Mao Tse-tung, capo del partito comunista, proclama la Repubblica popolare cinese.

3) Lo sbarco sulla luna

Allorché Ida nel 1946 vede lo sbarco sulla luna, senza afferrare il significato della scena, e sperimenta l’assenza di gravità, non può intuire l’avvenimento al quale potrà assistere 23 anni dopo guardando una trasmissione televisiva: il primo allunaggio, avvenuto il 20.07.1969.A questo proposito, nel 1967 aveva riferito : “Successivamente fu come se mi trovassi con la Signora alla sommità del globo terrestre. Non posso esprimermi altrimenti. Ella mi rese attenta a qualcosa e vidi distintamente la luna davanti a me. Quindi giunse qualcosa in volo, e venne su questa luna. Per questo dissi: ‘C’è qualcosa che arriva sulla luna’. Non sapevo come avrei potuto spiegarlo in altro modo. Io mi trovavo sul globo terrestre, ma non è che vi stavo realmente; era come se mi librassi nell’aria. Provavo quindi una strana sensazione. Ho molte difficoltà a spiegare questo genere di cose. Era una specie di fenomeno naturale. Quello che vedevo era però un genere di spazio aereo, doveva essere qualcosa di simile”.Più tardi scrisse: “Com’è stato impressionante l’allunaggio, non è vero? Esattamente come la Signora mi aveva lasciato vedere il 7 febbraio 1946. Peccato, allora non sapevo di che cosa si trattasse e che cosa significasse. Per questo ne ho riferito solo con le parole che la Signora mi lasciò dire: ‘C’è qualcosa che arriva sulla luna.’ Vidi allora qualcosa che scendeva abbastanza velocemente sulla luna, un oggetto bianco, quasi quadrangolare. Uno spettacolo impressionante”.

4) La caduta del muro di Berlino

Già nel 1950 Ida vede la riunificazione della Germania. “Poi la Signora indica una spessa linea in Germania e dice: ‘L'Europa è divisa in due’”. In seguito la veggente deve compiere un gesto e dire: “Afferro questa linea e la tolgo”. (10.12.1950) 40 anni dopo, nel 1989, assistiamo alla caduta del muro di Berlino. Tre settimane prima il presidente della Germania orientale Honecker, sicuro di sé, aveva dichiarato: “Il muro esisterà ancora tra un secolo!”.

5) Europa ed USA unite nel pericolo delle armi chimico-batteriologiche ?

Il seguente paragrafo dal messaggio di Amsterdam del 26 dicembre 1947 si riferisce all’incombente grande pericolo per l’America e l’Europa di un attacco terroristico con armi chimiche o biologiche. La veggente Ida Peerdeman racconta: “…vedo l'America e l'Europa, l'una accanto all'altra. Poi vedo scritto: ‘Guerra economica, boicottaggio, crisi valutarie, calamità’. In seguito vedo davanti a me immagini di persone. Vedo volti, grandi volti, coperti di terribili ulcere; sembra una specie di lebbra. Poi risento in me terribili malattie mortali: colera, lebbra, tutto ciò che questi uomini devono sopportare. Poi di nuovo va bene, e vedo attorno a me librarsi piccoli oggetti neri. Cerco di capire che cosa siano, ma non mi è possibile. Mi sembra che sia una stoffa molto delicata. Non riesco a distinguere con gli occhi cosa sia. È come se debba guardare attraverso qualche cosa. Di sotto vedo ora magnifici campi visivi bianchi e su questi vedo i piccoli oggetti neri, ora però ingranditi e mi sembra che siano viventi. Non mi riesce di descriverlo bene. Chiedo alla Signora: ‘Sono bacilli?’ Lei risponde con espressione molto seria: ‘È infernale’. Poi sento il mio viso e tutto il mio corpo gonfiarsi. Ho l'impressione di avere un viso molto grosso, e tutto è rigido e gonfio. Non posso muovermi. Odo la Signora dire ‘E stanno per inventarlo’, poi sommessamente: ‘Il russo, ma anche gli altri’. Poi la Signora dice: ‘Popoli siete avvertiti!’”.Questo messaggio, dato già nel 1947, è più attuale che mai.


La vittoria della croce
Poi vedo molte immagini strane. Sotto la croce delle croci uncinate; le vedo
cadere. Poi vedo delle stelle; esse precipitano; falci e martelli, tutto cade sotto
la croce. Vedo rosso; il rosso non sparisce interamente. La Signora dice:
“Tutti alzano lo sguardo. Ora lo vogliono, ma a prezzo di ... Era buio
sulla terra, ma ora tutto si è rischiarato. Adesso vedi che tutto è fugace, che nulla dura”.


Il rosario
Mi sembra che la mano si faccia più leggera. Ad un tratto vedo la Signora di
nuovo col rosario. Dice: “Continuate a pregare, tutto il mondo!”
Mostra la croce e dice: “Tutto il mondo dovrà ritornarvi, dal più grande al più piccolo, dal più
povero al più ricco, ma ciò costerà fatica”.
Per richiedere le immagini con la preghiera della Signora di tutti i popoli, rivolgetevi a: 'Signora di tutti i Popoli' Via degli Ulivi, 10 loc. Cecchina I - 00040 ARICCIA Fax: +39-06 934 34 98 centrodiazione.it@de-vrouwe.net






Domina nostra populorum omnium... ora et intercede pro nobis et pro urbe nostra amatissima et pro dilectissimo Filio Tuo Papa nostro Bendicto!!!

Gay.tv bugiarda come al solito....

Questo è quanto appreso dal sito gay.tv:

"GAY.tv spesso affronta le deliranti questioni sollevate del sito web Pontifex. Lo fa con lo scopo di informare la comunità lgbt di cosa accade nell'etere e lo fa con la consapevolezza che i veri cattolici queste baggianate sono i primi a rifutarle e criticarle. Resta però un fatto: c'è chi questo sito lo amministra, c'è chi lo legge e c'è chi ci crede. E questo a nostro avviso è gravissimo, visto il fondamentalismo che dimostrano queste persone.
Vi riportiamo per intero la lettera anonima arrivata alla redazione di Pontifex che racconta di un esorcismo su un omosessuale, figlio del demonio. Demonio che si starebbe sfregando le mani in vista dell'Europride, rinominato per l'occasione "Diabolic Pride". Un articolo delirante e deprimente. Speriamo che a nessuno venga mai in mente di far esorcizzare il proprio figlio o un proprio caro perché omosessuale."


 
Prima di parlare... imparate a leggere!!!
nel mio articolo non si parla di nessun esorcismo ad omosessuali... (anche se non sarebbe una cosa poi tanto sbagliata, le benedizioni non fanno mai male a nessuno, sperando che non abbiano i diavoli)

è doveroso che io smentisca questa bugia degna del Principe della Menzogna...

l'esorcismo di cui ho parlato nel post: "Euro Pride... Diabolic Pride"; non era un esorcismo ad un omosessuale!!!

le pubblicazioni ed i commenti fatti da gay.tv che abbiamo già citato in altromodo sono puramente arbitrarie e prive di fondamento...
il problema in realtà è che alcuni omosessuali vogliono vedere tutto il mondo omosessuale... (piano diabolico) e così ecco a voi che dal racconto di un semplice esorcismo vengono fuori commenti e titoli che fanno il giro del web.. tipo: "esorcismo ad un gay".. "gay indemoniati esorcizziamoli" o cose simili...
le quali altro non dimostrano che sono pure fantasie omosessuali di chi vuole pensare che qualsiasi cosa e persona sia omosessuale...

a proposito poi del Diavolo e gli Omosessuali

rimando tutti e in particolare la redazione di gay.tv a leggere la mia: "Lettera aperta agli Omosessuali" in cui spiego il legame tra il demonio e l'omosessualità...

e non vogliano lorsignorie accusare questo blog di discriminazione o omofobia cosa quanto mai falsa ed inaccettabile... in quanto non vera!

a questo proposito dovrebbero sapere che molti omosessuali al nostro blog si sono rivolti alla ricerca di risposte e di pace interiore... per questo vennero postati degli articoli che trattavano dell'argomento in cui molti hanno trovato risposte ai loro perchè...

continua...

In Nomine Jesu

martedì 7 giugno 2011

Euro pride... Diabolic Pride!!!

Cari amici, è doveroso che vi renda partecipi di alcune cose di cui sono venuto a conoscenza ieri durante un esorcismo...

Ringrazio il Signore che nella Sua Giustizia e Misericordia, insieme alla Sua Vergine Madre Maria Santissima di cui invoco l'intercessione in questi giorni in modo particolare per la città di Roma, abbia voluto costringere l'Antico Serpente a smascherarsi e a svelare i suoi diabolici attacchi...

Domenica scorsa mi trovavo in Roma e con mia grande sorpresa mi imbatto in una folla di scalmanati omosessuali i quali cominciano ad insultarmi con i titoli più ingiuriosi e con me ingiuriarono tutta la Chiesa di Gesù Cristo della quale io altro non sono che un servitore.

E bene, trovandomi il giorno dopo(ieri) come di consueto ad un esorcismo, mentre pregavo in riparazione delle offese che Nostro Signore,  la Chiesa e il S. Padre in questi giorni hanno ricevuto e riceveranno... mi sento inveire contro il demonio(in Latino) per bocca della persona posseduta : "il mio orgoglio, il mio orgoglio a Roma! Smettila di pregare stai zitto, hai visto l'altro giorno che bell'accoglienza ti ho preparato per strada?!? Se invece di continuare a cantilenare con quell'affare bianco( recitavo il Rosario per strada ed usavo una corona bianca cosa che la persona posseduta ignorava, come ignorava quegli oltraggi di cui ero stato fatto oggetto il giorno precedente) se invece di cantilenare ti univi a loro.. oh che gioia...ti avrei concesso qualsiasi cosa mi avessi chiesto... e invece no bastardo!!! Ma te la farò pagare, a te a quelli come te... e al vostro mamozio vestito di bianco( il S. Padre) vedrete cosa vi sto preparando con quest'evento... pian piano i miei alleati crescono... anche a Roma, la miiiiiia Roma... oh che gioia che orgoglio saranno questi due anni!!! ihihhihi....
(poi proseguendo in inglese): questa manifestazione è mia, una delle più belle opere, io l'ho creata con quei miei figli che tu vuoi far puzzare come te.... ma vedrai invece... il mio orgoglio... crescere...."

Poi mi sono rivolto ad alcuni presenti invitandoli ad unirsi alla mia preghiera di riparazione...


ed il Demonio: " noooo,  bastardo ti uccido... smettila di pensare quelle cose... mi rovini.. tanto i miei piani non si cambiano"

in quel momento stavo giusto pensando di organizzare preghiere e veglie di riparazione....
taccio il contenuto del resto delle blaterazioni del Diavolo, o meglio dei Diavoli che possiedono quella povera persona.... taccio quelle altre cose perchè inutili.. ma invito a riflettere su queste e a pregare per riparare....

riparare perchè il Signore e la Chiesa sono oltraggiati....

riparare perchè Roma in questi giorni è un covo di demòni, i quali attraverso le più perverse passioni che instillano nelle menti di queste persone perdute che si definiscono omosessuali, i quali altro non sono che plagiati dal Sobillatore, e che facendo in questo modo lo aiutano ad insozzare con le loro nefandezze Roma, il Mondo e la Società tutta.... ( a questo proposito si legga la mia "lettera aperta agli omosessuali")

riparare per allontanare i giusti castighi di Dio che sono minacciati per eventi simili (ricordare Sodoma e Gomorra) castighi che la Beata Anna Maria Taigi aveva preannunciato... Castighi che sono imminenti sul nostro paese e sul mondo...

pregare affinchè il Signore nella sua Bontà voglia impedire questi avvenimenti peccaminosi, scandalosi, indecenti, diabolici...

prego in modo particolare affinchè anche attrraverso agenti atmosferici il Signore e la Vergine Santa a cui il Mondo e la natura tutta sono soggette vogliano impedire queste manifestazioni diaboliche...

poi aggiungo una cosa anzi più di una:

Presidente Napolitano invece di affaciarsi al balcone come solo il S. Padre è degno di fare non impedisce queste manifestazioni?....

Perchè invece di favorire queste schifezze nella Capitale non cerca di essere più degno di un titolo del quale vuole sentirsi fregiare in un paese Cattolico come l'Italia e Roma centro della Cristianità Santuario degli Apostoli della Vera Fede di Gesù Cristo??

Vergogna Presidente....

Vergogna signora e dico signora (minuscolo) Polverini.. invece di vantarsi di avere amici gay... perchè non mi fà la carità lei e suoi scagnozzi di venire a mettersi in fila in chiesa per prendere qualche benedizione od esorcismo che sarebbe meglio(!!!), visto che appoggia in maniera così spudorata iniziative tanto diaboliche???

E: caro sindaco Alemanno... invece di andarsene in giro per il mondo ad inaugurare mostre pagane di dee cadute perchè non resta a Roma a godersi lo spettacolo multicolore da lei organizzato???
La Vergine di Fatima che lei ipocritamente ha pregato non so quanto sarà favorevole a questo suo appoggio ai diabolici esibizionisti gay....
si vergogni!!!

Si Ricordi che Roma è sempre il Centro della Cristianità e la residenza del sommo Vicario di Cristo!!!

Quanto invece alla venuta in roma di quel Demonio incarnato di lady Gaga speriamo che il Signore gli dia una botta tra capo e collo...( in senso buono, lo aggiungo per chi potrebbe accusarmi di essere estremista)

comunque visto che si è tanto scomodato il governo USA ( Unione Satanico Asmodeica) potevano comunque tenerselo caro il nostro lady Gaga... andatevi a leggere ciò che scrissi a proposito di Obama qualche tempo fà.... il Demonio che profetizzò il suo Nobel per la Pace e lo chiamò "mio Figlio prediletto" da lui non potrevamo aspettarci diversamente...

Speriamo che l'evento al Circo Massimo per cause naturali sia un fallimento totale!!!

in tutto ciò preghiamo il Signore... invito tutti a pregare e a riparare.. più tardi farò avere notizie di veglie e preghiere di riparazione organizzate...

In Nomine Jesu


continua....

lunedì 6 giugno 2011

Beati voi quando vi perseguiteranno e mentendo diranno ogni sorta di male contro di voi per causa Mia. Rallegratevi ed esultate...


Questi dodici Gesú li inviò dopo averli cosí istruiti: “… Entrando nella casa, rivolgetele il saluto. Se quella casa ne sarà degna, la vostra pace scenda sopra di essa; ma se non ne sarà degna, la vostra pace ritorni a voi. Se qualcuno poi non vi accoglierà e non darà ascolto alle vostre parole, uscite da quella casa o da quella città e scuotete la polvere dai vostri piedi”. (Mt 10, 5, 12-14) 

Andate: ecco io vi mando come agnelli in mezzo ai lupi; non portate borsa, né bisaccia, né sandali e non salutate nessuno lungo la strada. In qualunque casa entriate, prima dite: Pace a questa casa. Se vi sarà un figlio della pace, la vostra pace scenderà su di lui, altrimenti ritornerà su di voi. … Ma quando entrerete in una città e non vi accoglieranno, uscite sulle piazze e dite: Anche la polvere della vostra città che si è attaccata ai nostri piedi, noi la scuotiamo contro di voi, …(Lc 10, 3-6, 10-11) 

Non crediate che io sia venuto a portare la pace sulla terra; non sono venuto a portare la pace, ma una spada. Sono venuto infatti a separare il figlio dal padre, la figlia dalla madre, la nuora dalla suocera, e i nemici dell’uomo saranno quelli della sua casa. Chi ama il padre o la madre piú di me, non è degno di me; chi ama il figlio o la figlia piú di me, non è degno di me. (Mt 10, 34-37) 

Pensate che sia venuto a portare la pace sulla terra? No, vi dico, ma la divisione. D’ora innanzi in una casa di cinque persone si divideranno tre contro due e due contro tre: padre contro figlio e figlio contro padre, madre contro figlia e figlia contro madre, suocera contro nuora e nuora contro suocera. (Lc 12, 51-53)       

Poi disse: “Quando vi ho mandato senza borsa, né bisaccia, né sandali, vi è forse mancata qualcosa?” Risposero: “Nulla”. Ed egli soggiunse: “Ma ora, chi ha una borsa la prenda, e cosí una bisaccia, chi non ha spada, venda il mantello e ne compri una. Perché vi dico: deve compiersi in me questa parola della Scrittura: E fu annoverato tra i malfattori. Infatti tutto quello che mi riguarda volse al suo termine”. Ed essi dissero: “Signore, ecco qui due spade”. Ma egli rispose: “Bastano”. (Lc 22, 36-38) 

Allora quelli che erano con lui, vedendo ciò che stava per accadere, dissero: “Signore, dobbiamo colpire con la spada?”. E uno di loro colpí il servo del sommo sacerdote e gli staccò l’orecchio destro. Ma Gesú intervenne dicendo: “Lasciate, basta cosí”. E toccandogli l’orecchio lo guarí.(Lc 22, 49-51)       

Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la dà il mondo, io la do a voi. Non sia turbato il vostro cuore e non abbia timore. (Gv 14, 27) 

Giustificati quindi per la fede, noi siamo in pace con Dio per mezzo del Signore nostro Gesú Cristo. (Rm, 5, 1) 

Perciò ricordatevi che un tempo voi, pagani per nascita … eravate senza Cristo … senza speranze e senza Dio in questo mondo. Ora invece, in Cristo Gesú, voi che un tempo eravate i lontani siete diventati i vicini grazie al sangue di Cristo. Egli è infatti la nostra pace, colui che ha fatto dei due popoli un popolo solo … facendo la pace, … per mezzo della croce. Egli è venuto perciò ad annunziare pace a voi che eravate lontani e pace a coloro che erano vicini. Per mezzo di lui possiamo presentarci, gli uni gli altri, al Padre in un solo spirito. (Ef 2, 11-18)

“Egli allora chiamò a sé i Dodici e diede loro potere e autorità su tutti i demoni e di curare le malattie. E li mandò ad annunziare il regno di Dio e a guarire gli infermi”       (Luca 9, 1-2)

“Dopo questi fatti il Signore designò altri settantadue Discepoli e li inviò a due a due avanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi. . . I settantadue tornarono pieni di gioia dicendo: “Signore, anche i demoni si sottomettono a noi nel tuo nome”.  Egli disse: “Io vedevo Satana cadere dal cielo come la folgore.  Ecco, io vi ho dato il potere di camminare sopra i serpenti e gli scorpioni e sopra ogni potenza del nemico; nulla vi potrà danneggiare.  Non rallegratevi però perché i demoni si sottomettono a voi; rallegratevi piuttosto che i vostri nomi sono scritti nei cieli” (Luca 10, 1.17-20)

“Gesù disse loro: Andate in tutto il mondo e predicate il Vangelo ad ogni creatura.  Chi crederà e sarà battezzato sarà salvo, ma chi non crederà sarà condannato. E questi saranno i segni che accompagneranno quelli che credono: nel mio nome scacceranno i demoni, parleranno lingue nuove,  prenderanno in mano i serpenti e, se berranno qualche veleno, non recherà loro danno, imporranno le mani ai malati e questi guariranno” (Marco 16, 15-18).

Venuta la sera, gli portarono molti indemoniati ed egli scacciò gli spiriti con la sua parola e guarì tutti i malati…"(Mt. 8,16)

Gesù infatti stava ordinando allo spirito immondo di uscire da quell'uomo. Molte volte infatti s'era impossessato di lui; allora lo legavano con catene e lo custodivano in ceppi, ma egli spezzava i legami e veniva spinto dal demonio in luoghi deserti.
Gesù gli domandò: <>. Rispose: <>, perché molti demòni erano entrati in lui.
E lo supplicavano che non ordinasse loro di andarsene nell'abisso. (Lc. 8,29)

Questo fece per molti giorni finché Paolo, mal sopportando la cosa, si volse e disse allo spirito: <>. E lo spirito partì all'istante. (At. 16,18)

Alcuni esorcisti ambulanti giudei si provarono a invocare anch'essi il nome del Signore Gesù sopra quanti avevano spiriti cattivi, dicendo: <>.
Facevano questo sette figli di un certo Sceva, un sommo sacerdote giudeo.
Ma lo spirito cattivo rispose loro: <>.
E l'uomo che aveva lo spirito cattivo, slanciatosi su di loro, li afferrò e li trattò con tale violenza che essi fuggirono da quella casa nudi e coperti di ferite.
Il fatto fu risaputo da tutti i Giudei e dai Greci che abitavano a Efeso e tutti furono presi da timore e si magnificava il nome del Signore Gesù". (At. 19,13)

Giovanni prese la parola dicendo: <>.
Ma Gesù gli rispose: <>. (Lc. 9,49)


“Guardatevi dai falsi profeti che vengono a voi in veste di pecore, ma dentro son lupi rapaci.  Dai loro frutti li riconoscerete. Si raccoglie forse uva dalle spine, o fichi dai rovi?  Così ogni albero buono produce frutti buoni e ogni albero cattivo produce frutti cattivi;  un albero buono non può produrre frutti cattivi, né un albero cattivo produrre frutti buoni.  Ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco.  Dai loro frutti dunque li potrete riconoscere” (Matteo 7, 15-20).


“Quando fu vicino, alla vista della città, pianse su di essa, dicendo: “Se avessi compreso anche tu, in questo giorno, la via della pace. Ma ormai è stata nascosta ai tuoi occhi. Giorni verranno per te in cui i tuoi nemici ti cingeranno di trincee, ti circonderanno e ti stringeranno da ogni parte; abbatteranno te e i tuoi figli dentro di te e non lasceranno in te pietra su pietra, perché non hai riconosciuto il tempo in cui sei stata visitata”. (Luca 19, 41-45).




Kyrie eleison!
In Nomine Jesu

lunedì 11 aprile 2011

"Al monte degli Ulivi poi, sedutosi, i discepoli gli si avvicinarono e, in
disparte, gli dissero: «Di’ a noi quando accadranno queste cose e quale sarà il
segno della tua venuta e della fine del mondo».

Gesù rispose loro: «Badate che nessuno vi inganni! Molti infatti verranno
nel mio nome, dicendo: “Io sono il Cristo”, e trarranno molti in inganno. E
sentirete di guerre e di rumori di guerre. Guardate di non allarmarvi, perché deve
avvenire, ma non è ancora la fine. Si solleverà infatti nazione contro nazione e
regno contro regno; vi saranno carestie e terremoti in vari luoghi: ma tutto questo
è solo l’inizio dei dolori.
Allora vi abbandoneranno alla tribolazione e vi uccideranno, e sarete odiati
da tutti i popoli a causa del mio nome. Molti ne resteranno scandalizzati, e si
tradiranno e odieranno a vicenda. Sorgeranno molti falsi profeti e inganneranno
molti; per il dilagare dell’iniquità, si raffredderà l’amore di molti. Ma chi avrà
perseverato fino alla fine sarà salvato. Questo vangelo del Regno sarà annunciato
in tutto il mondo, perché ne sia data testimonianza a tutti i popoli; e allora verrà la
fine.Quando dunque vedrete presente nel luogo santo l’abominio della
devastazione, di cui parlò il profeta Daniele – chi legge, comprenda –, allora
quelli che sono in Giudea fuggano sui monti, chi si trova sulla terrazza non scenda
a prendere le cose di casa sua, e chi si trova nel campo non torni indietro a
prendere il suo mantello. In quei giorni guai alle donne incinte e a quelle che
allattano!Pregate che la vostra fuga non accada d’inverno o di sabato. Poiché vi sarà
allora una tribolazione grande, quale non vi è mai stata dall’inizio del mondo fino
ad ora, né mai più vi sarà. E se quei giorni non fossero abbreviati, nessuno si
salverebbe; ma, grazie agli eletti, quei giorni saranno abbreviati.

Allora, se qualcuno vi dirà: “Ecco, il Cristo è qui”, oppure: “È là”, non
credeteci; perché sorgeranno falsi cristi e falsi profeti e faranno grandi segni e
miracoli, così da ingannare, se possibile, anche gli eletti. Ecco, io ve l’ho predetto.Se dunque vi diranno: “Ecco, è nel deserto”, non andateci; “Ecco, è in casa”,
non credeteci. Infatti, come la folgore viene da oriente e brilla fino a occidente,
così sarà la venuta del Figlio dell’uomo. Dovunque sia il cadavere, lì si
raduneranno gli avvoltoi. Subito dopo la tribolazione di quei giorni,
il sole si oscurerà,
la luna non darà più la sua luce,
le stelle cadranno dal cielo
e le potenze dei cieli saranno sconvolte.

Allora comparirà in cielo il segno del Figlio dell’uomo e allora si batteranno
il petto tutte le tribù della terra, e vedranno il Figlio dell’uomo venire sulle nubi del
cielo con grande potenza e gloria. Egli manderà i suoi angeli, con una grande
tromba, ed essi raduneranno i suoi eletti dai quattro venti, da un estremo all’altro
dei cieli.Dalla pianta di fico imparate la parabola: quando ormai il suo ramo diventa
tenero e spuntano le foglie, sapete che l’estate è vicina. Così anche voi: quando
vedrete tutte queste cose, sappiate che egli è vicino, è alle porte. In verità io vi
dico: non passerà questa generazione prima che tutto questo avvenga. Il cielo e la
terra passeranno, ma le mie parole non passeranno.Quanto a quel giorno e a quell’ora, nessuno lo sa, né gli angeli del cielo né il
Figlio, ma solo il Padre.Come furono i giorni di Noè, così sarà la venuta del Figlio dell’uomo.Infatti, come nei giorni che precedettero il diluvio mangiavano e bevevano,
prendevano moglie e prendevano marito, fino al giorno in cui Noè entrò nell’arca, e non si accorsero di nulla finché venne il diluvio e travolse tutti: così sarà anche
la venuta del Figlio dell’uomo. Allora due uomini saranno nel campo: uno verrà portato via e l’altro lasciato. Due donne macineranno alla mola: una verrà portata
via e l’altra lasciata.Vegliate dunque, perché non sapete in quale giorno il Signore vostro verrà.Cercate di capire questo: se il padrone di casa sapesse a quale ora della notte
viene il ladro, veglierebbe e non si lascerebbe scassinare la casa. Perciò anche voi
tenetevi pronti perché, nell’ora che non immaginate, viene il Figlio dell’uomo.Chi è dunque il servo fidato e prudente, che il padrone ha messo a capo dei
suoi domestici per dare loro il cibo a tempo debito? Beato quel servo che il
padrone, arrivando, troverà ad agire così! Davvero io vi dico: lo metterà a capo di
tutti i suoi beni. Ma se quel servo malvagio dicesse in cuor suo: “Il mio padrone
tarda”, e cominciasse a percuotere i suoi compagni e a mangiare e a bere con gli
ubriaconi, il padrone di quel servo arriverà un giorno in cui non se l’aspetta e a
un’ora che non sa, lo punirà severamente e gli infliggerà la sorte che meritano gli
ipocriti: là sarà pianto e stridore di denti.."Serpenti, razza di vipere, come scamperete al giudizio della geenna? 
Perciò, ecco, io vi mando de’ profeti e de’ savi e degli scribi; di questi, alcuni ne ucciderete e metterete in croce; altri ne flagellerete nelle vostre sinagoghe e li perseguiterete di città in città, affinché venga su voi tutto il sangue giusto sparso sulla terra, dal sangue del giusto Abele, fino al sangue di Zaccaria, figliuol di Barachia, che voi uccideste fra il tempio e l’altare.  Io vi dico in verità che tutte queste cose verranno su questa generazione. Gerusalemme, Gerusalemme, che uccidi i profeti e lapidi quelli che ti sono mandati, quante volte ho voluto raccogliere i tuoi figliuoli, come la gallina raccoglie i suoi pulcini sotto le ali; e voi non avete voluto!  Ecco, la vostra casa sta per esservi lasciata deserta." D.N.J.C.




Imploriamo pietà affinchè il Signore intercedente la Beatissima Vergine Madre Sua, San Giuseppe Suo Sposo Verginale e il Principe delle angeliche Milizie, allontani da noi la sua Giusta Ira e i Suoi Flagelli e faccia discendere su di noi Misericordia e perdono!


In Nomine Jesu

Anna Tatangelo: vergognosa sedicente "cantante", concubina, pubblica peccatrice, fattucchiera e adepta del Demonio!

E' una vergogna per l'Italia e per il mondo della canzone che una pubblica peccatrice e concubina possa eseguire sul palco che dovrebbe rappresentare il fior fiore della musica italiana obbrobrii osceni e stregoneschi come: "Bastardo": La succitata streghetta infatti è degna dei più aspri castighi... potrebbe candidarsi al premio strega dell'anno, riprendo infatti dalla sua sedicente canzone o meglio maledizione per il povero malcapitato: "voglio dirti quello che sento, farti morire nello stesso momento, bastardo, voglio affrontarti senza fare un lamento, voglio bruciarti con il fuoco che ho dentro, voglio vederti cenere: bastardo, voglio far soffiare su di te il vento"
Parole degne della più esperta fattucchiera dei nostri giorni che mi richiamano alla mente frasi di maledizioni oltremodo sentite....

voglia arrivare alla pizzicata neostrega oltre che l'omaggio del nostro disprezzo, una sincera preghiera per la sua povera anima.

In Nomine Jesu

giovedì 27 gennaio 2011

Festa della nascita terrena di P. Candido dell'Immacolata, Preghiamo insieme... alla sua tomba ricorderò tutti e ciascuno


Il 31 Gennaio 1914 nasceva a Bagnolo di S. Fiora sulle pendici del Monte Amiata, Eraldo Ulisse Amantini. Questo bimbo che sarà poi il Grande P. Candido dell'Immacolata.

Ricordiamolo e chiediamo la Sua Potente Intercessione!

Preghiamo il Signore anche perchè venga presto Canonizzato!


Novena per ottenere grazie per l'intercessione gloriosa di
P. Candido dell'Immacolata
e per ottenere la di lui elevazione alle glorie degli altari
può servire anche come triduo.
La novena comincia il 13 settembre, il triduo il 19 e terminano il 22 settembre
festa del beato Transito dell'Amato Padre.
(è consigliato recitarla ogni qualvolta si ha necessità di qualsiasi genere,
P. Candido di certo verrà in soccorso di quanti l'invocano per Amore di Gesù)
il Padre nacque il 31 gennaio 1914 a Bagnolo di Santa Fiora (Gr) e spirò santamente il 22 settembre 1992 nel ritiro della Scala Santa a Roma dove visse, insegnò e per oltre 36 anni esercitò il ministero esorcistico.

In Nomine Patris et Filii et Spiritus Sancti. Amen.
V. Deus in adjutorium meum intende.
R. Domine ad adjuvandum me festina.
V. Gloria Patri et Filio et Spiritui Sancto.
R. Sicut erat in principio et nunc et semper et in saecula saeculorum. Amen.

O Padre Eterno Creatore Onnipotente noi Ti Adoriamo nella Tua infinita Bontà e Misericordia e Ti ringraziamo per averci donato Padre Candido che docile alla Tua Voce si è lasciato plasmare da Te Sommo Bene infinitamente amabile, tanto che il tuo gregge sofferente che ricorreva a lui vedeva trasparire nella sua figura l'immagine di Te Buon Pastore, come lui noi confidiamo pienamente in Te o tre volte Santo e secondo la Tua Santissima Volontà e Misericordia Ti chiediamo di elevare Padre Candido dell'Immacolata alle glorie degli altari, e di concederci per sua intercessione le grazie che ti chiediamo...
Pater, Ave, Gloria.
Padre Candido, per Amore di Gesù Appassionato; ottienici le grazie dal Suo Cuore Immacolato!

O Signore Gesù Cristo, Figlio Unigenito dell'Eterno Padre noi ti Adoriamo, nel Tuo Immenso Amore per noi hai voluto subire una tremenda Passione Redentrice per salvarci dalla corruzione del peccato, dalla morte eterna e dal potere del Demonio, Ti ringraziamo per aver conformato a Te in modo mirabile Padre Candido, che umile ed ubbidiente si lasciò crocifiggere con te su questa terra; abbi compassione del Tuo Crocifisso Corpo Mistico : La Chiesa; Essa rivive nelle sue membra la Tua Passione; non permettere o Gesù Buono che Anime Redente dal Tuo Sangue Preziosissimo abbiano a perdersi tra le insidie e le suggestioni che l'antico Serpente, il Diavolo tende loro. Ricordati delle Tue Sofferenze e di quelle di Padre Candido che nella sua vita, Crocifisso come te non smetteva di consolare, guarire, liberare e guidare il Tuo S. Gregge. Noi come Padre Candido abbiamo piena fiducia nel Tuo Amore per noi e ti chiediamo per la tua Santissima Passione e Morte di elevare alle glorie degli altari Padre Candido dell'Immacolata e di concederci per sua intercessione le grazie che ti domandiamo...
Pater, Ave, Gloria.
Padre Candido per Amore di Gesù Appassionato; ottienici le grazie dal Suo Cuore Immacolato!

O Eterno Spirito Santo, Uno col Padre e col Figlio, Santificatore delle anime noi ti Adoriamo e Ti ringraziamo per aver colmato dei tuoi doni ordinari e straordinari Padre Candido dell'Immacolata sopratutto per avergli fatto vivere in modo mistico la Passione di Gesù Cristo Signore nostro e per avergli donato i Tuoi S. Poteri contro ogni genere di Demòni e malattie, Egli ricolmo della Tua Santa Dolce Presenza non cessò mai di far fruttare i doni da Te elargiti, e così Taumaturgo di Dio col Tuo Potere, nel Santo Nome di Gesù Cristo, secondo la Volontà e per la maggior Gloria del Padre, esercitava quale angelo in terra il Santo Ministero Sacerdotale secondo le Tue Ispirazioni strappando al Demonio quante più anime e corpi gli era possibile e quale vera vittima anche sacrificando se stesso per Amore di Dio. Noi ci abbandoniamo come Padre Candido in Te o Santissimo Spirito e Ti chiediamo nel Nome Santo e per la Passione di Gesù secondo la Tua Santissima Volontà e per la Gloria di Dio Padre la elevazione alle glorie degli altari di Padre Candido dell'Immacolata e di concederci per sua intercessione le grazie che ti chiediamo...
Pater, Ave, Gloria.
Padre Candido per Amore di Gesù Appassionato; ottienici le grazie dal Suo Cuore Immacolato!

O Santissima Vergine, Immacolata e Addolorata Maria, Dispensatrice delle Divine Misericordie noi Ti Lodiamo! Ti sovvenga o Santa Madre l'Amore e la predilezione che sempre avesti per Padre Candido al quale per tua ispirazione venne posto nome dell'Immacolata Tua Concezione e che egli fierissimamente e degnissimamente portò, ti sovvenga dei gemiti d'Amore che l'Anima sua Ti rivolgeva nei più aspri momenti delle dure battaglie e delle Tue Celesti Apparizioni che degnavi concedergli per difenderlo e confortarlo dagli assalti dell'Infernal Serpente; Tu o Madre Amorosissima sai bene quanto Padre Candido amasse Te e Tuo Figlio Gesù Cristo Signore nostro e quanto patì per Vostro Amore, Tu che tutto puoi presso la Divina Misericordia, ottieni che Padre Candido sia al più presto elevato alle glorie degli altari ascolta le nostre misere preci e dispensa ancora o Avvocata Benignissima le Tue grazie sopra di noi che invochiamo l'Intercessione gloriosa del tuo servo Padre Candido affinchè liberi nel cuore di amare Dio come Tu lo hai amato possiamo venire nel Regno Eterno a Lodarti insieme a P. Candido e con Te Adorare e Benedire la Santissima Trinità. Amen.
Pater, Ave, Gloria.
Padre Candido per Amore di Gesù Appassionato; ottienici le grazie dal Suo Cuore Immacolato!

O Glorioso Padre Candido, Sacerdote secondo il Cuore di Dio, Giglio eletto di Virtù, Terrore e Dominatore dell'Inferno, tu che fosti fedele servitore di Gesù e Maria ascolta le preghiere che ti presentiamo ed esaudiscile per amore dei Sacratissimi Cuori Immacolati e Appassionati di Gesù e Maria: Ottienici la più perfetta imitazione delle tue virtù, impetraci la pazienza, l'ubbidienza, il silenzio, la castità, la povertà, la mansuetudine, la mortificazione, l'abnegazione, tu che fosti sempre dalla Divina Sapienza illuminato ottienici sempre la limpidezza e la purezza di pensieri e di azione allontanando ogni inganno e tranello Infernale, tu Stigmatizzato di Carità ottienici il vero Amore di Dio e del Prossimo, tu prediletto di Maria fà che amiamo questa Madre come tu la hai amata, Tu Terrore dei Demòni e delle persone malefiche, Esorcista Maestro di Esorcismi fa che siamo liberati da ogni male occulto, da ogni maleficio, da ogni forma di disturbo diabolico: possessione, ossessione, infestazione e da ogni genere di male. Tu Taumaturgo del Signore fa che siamo guariti da ogni malattia spirituale e fisica... Ma sopratutto tu che hai vissuto appieno il mistero della Passione del Signore nella Tua vita terrena, fa che non ricrocifiggiamo giammai in cuor nostro Gesù con il peccato fa che stiamo lontani da luoghi e persone che sono occasione di peccato, e fa o infaticabile ministro del confessionale che accoriamo sempre a questo tribunale di Misericordia, fa o Adoratore del Santissimo Sacramento che sempre più amiamo, ci cibiamo e ci prostriamo adoranti in ginocchio innanzi a sì gran dono, facci amare Gesù, Gesù Crocifisso per noi come tu lo hai amato, facci avere l'orrore per il peccato e piangere per riparare, accorri ancora o Padre Candido Benedetto in soccorso di noi tutti, delle nostre famiglie, dei giovani che tanto ami, dei bambini, degli anziani, dei fidanzati, dei poveri, e dell'umana società, accorri in soccorso della S. Chiesa, del S. Padre, dei Vescovi, dei Sacerdoti, dei Consacrati, di coloro che sono per scegliere ed abbracciare la S. Vita, abbi compassione come sempre ne hai avuta degli ammalati e degli indemoniati, di noi tutti, di quelli che ti raccomandiamo e che ti sono raccomandati, benedici tutti con le tue sante mani, benedicici con la tua potente benedizione, assistici sempre con la tua protezione continua e ottieni dai Sacri Cuori di Gesù e Maria le grazie che ti domandiamo e quelle di cui sai noi abbiamo bisogno, sopratutto la salvezza dell'anima affinchè possiamo venire un giorno da Te in Paradiso per baciarti le sante mani e con te lodare Maria Immacolata nostra Regina e Adorare in eterno la Trinità Santissima: Padre, Figlio e Spirito Santo che a noi ti donò e ti arricchì di si eccelsi doni. Amen
Pater, Ave, Gloria.
Padre Candido per Amore di Gesù Appassionato; ottienici le grazie dal Suo Cuore immacolato!

Coroncina per ottenere Grazie per l'intercessione di P. Candido dell'Immacolata.
Si comincia col Credo secondo le intenzioni del S. Padre e per il bene della Santa Chiesa.
(si usa la comune corona del S. Rosario)
Sui grani grossi:
V.O Gesù mio Redentore per le Tue Piaghe e il Tuo Dolore,
R. Concedi per Maria che Padre Candido
Glorificato sia.

V. Prega Gesù o Madre Immacolata! Per Colui che santamente il Tuo Nome ha Portato!
R. Che Padre Candido sia Glorificato! Che Padre Candido sia Glorificato!

Sui grani piccoli:
V. Padre Candido per Amore di Gesù Appassionato,
R. Ottienici le Grazie dal Suo Cuore Immacolato!

Alla fine 3 volte:
V. Oh Gesù Appassionato ascolta le preghiere che P. Candido ti ha presentato,
R. Oh Maria Addolorata intercedi dal Tuo Figlio che P. Candido sia Glorificato!

7 Ave Maria in memoria dei 7 dolori della Ss. Vergine di cui P. Candido era devotissimo.

LITANIAE PATRIS CANDIDI AB IMMACULATA
Kyrie eleison
Christe eleison
Kyrie eleison
Christe audi nos
Christe exaudi nos
Pater de Caeli Deus Miserere nobis!
Filii Redemptor mundi Deus
Spiritus Sancte Deus
Sancta Trinitas Unus Deus
Sancta Maria Ora pro nobis!
Cor sacer Immaculatum et amore flagrans Mariae
Regina Congregationis Passionis
Candida Regina Paradisi
Sancte Joseph
Sancte Michael
Sancte Gabriel
Sancte Raphael
Sancti Angeli Custodes
Sancte Candide
Sancte Paule a Cruce
Sancte Gabrielis a Virgo Perdolente
Sancta Gemma Galgani
Pater Candide ab Immaculata
Pater Candide Crucifixi Iesu ex amore flagrans
Pater Candide puritatis lilium
Pater Candide Amoris Victima
Pater Candide cui a Caritate stigmata inscripta sunt
Pater Candide miraculorum auctor Domini
Pater Candide Inferni Taerror
Pater Candide Spes in te confidentium
Pater Candide corda illuminans
Pater Candide Mariae filii praedilecte
Pater Candide secundum Cor Dei Sacerdos
Pater Candide Domini passioni mystice unite
Pater Candide miseros adiuvans
Pater Candide Gloriae Dei defensor
Pater Candide familiarum praesidium
Pater Candide mitis e humilis corde
Pater Candide Gratia Dei Inflammate
Pater Candide indefesse confessor
Pater Candide Divinae Sapientiae plene
Pater Candide turris Fortitudinis
Pater Candide speculum virtutis
Pater Candide Dei manus
Pater Candide oboedientissime
Pater Candide errantibus iuvenibus viam ostendens
Pater Candide paupertatis amans
Pater Candide silentii amans
Pater Candide Sanctissimi Sacramenti adorator
Pater Candide obstinata corda convertens
Pater Candide Misericordiam Dei praedicans
Pater Candide Divinarum Gratiarum dispensator
Pater Candide contra haereses pugnans
Pater Candide immaculata hostia pro nobis oblata
Pater Candide pro omnibus te invocantibus intercedens
Agnus Dei qui tollis peccata mundi, parce nobis Domine!
Agnus Dei qui tollis peccata mundi, exaudi nos Domine!
Agnus Dei qui tollis peccata mundi, miserere nobis!

Ora pro nobis Pater Candide
Ut digni efficiamur promissionibus Christi!

Oremus
Onnipotente Sempiterno Dio, Tu che hai mandato nel mondo il Tuo Unico Figlio Gesù Cristo nato da Maria Vergine, che morì in Croce per noi per riscattarci dalla corruzione del peccato e dal potere dell'Inferno, ascolta la preghiera che Ti rivolgiamo per Intercessione della Candida Regina del Paradiso e del Tuo Servo P. Candido dell'Immacolata che in tutta la sua vita fu unito misticamente alla Passione e Morte del Tuo Figlio, concedi che Egli sia elevato alle Glorie degli Altari e per la sua intercessione fa che imitando le sue virtù possiamo essere liberati dalla schiavitù del Demonio e da ogni male dell'Anima e del Corpo per giungere al Regno Eterno a cantare senza fine insieme con Padre Candido le tue lodi per tutti i secoli dei secoli. Amen

Preghiera per ottenere l'elevazione alle glorie degli altari di
Padre Candido dell'Immacolata
Sacerdote Esorcista Passionista
(al secolo Eraldo Ulisse Mauro Amantini)

Signore Gesù Cristo Figlio di Dio Onnipotente; Redentore, Difensore, e Santificatore del genere umano. Tu che sei sceso a noi nella Persona del Verbo divino, incarnandoti nel Seno castissimo della Beata sempre Vergine Maria; che sei nato per noi in una grotta, e hai voluto vivere tra gli uomini, insegnando, predicando, guarendo e liberando l'umano genere;Tu che hai voluto subire una tremenda Passione unicamente per amor nostro,per farci poi risorgere insieme a Te alla vita della Grazia; guarda a noi Tuoi figli che veneriamo con cuore sincero il Tuo fedelissimo servo padre Candido dell'Immacolata, che visse contemplando i misteri della Tua Santissima Vita, e rese a te lo spirito piangendo e ripetendo con giubilante mestizia “ahi quanto Ti costò l'averci amato”. Egli nella sua vita terrena ha offerto tutte le sue sofferenze e fatiche per chi ricorreva a lui e per noi che ricorriamo alla sua intercessione, unite alla Tua Gloriosissima Passione, che instancabilmente testimoniò con ardore e zelo Apostolico in tutta la Sua vita. Ora noi da Te o Signore Gesù Cristo Misericordiosissimo attendiamo la sua glorificazione come "Figlio amato". Guarda all'amore con cui egli ha diffuso nei cuori e nelle anime la memoria della Tua Passione, per questi meriti ed i dolori della Tua Immacolata Afflittissima Madre della quale fu vero devoto figlio, esaudisci le suppliche che Ti rivolgiamo: concedi l'elevazione alla gloria degli altari di padre Candido e per Sua intercessione concedici le grazie che ti chiediamo... Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen.

1 Credo. 5 Pater, Ave, Gloria. Alle S. Piaghe di Nostro Signore per ottenere la canonizzazione di P. Candido

7 Ave Maria in memoria dei dolori Ss.ma Vergine di cui P. Candido era devotissimo.

1 Pater, Ave, Gloria. Per ottenere grazie per l'intercessione gloriosa di P. Candido.

Si termina con la benedizione che solitamente dava P. Candido;
se presiede il sacerdote o il diacono, egli usa la seguente formula:
V. Domine exaudi orationem meam.
R. et clamor meum ad Te veniat.
V. Dominus vobiscum.
R. Et cum spiritu tuo.
Oremus
Dominus noster Jesus Christus, apud vos sit ut vos defendat, intra vos sit ut vos conservet, ante vos sit ut vos ducat, post vos sit ut vos custodiat, super vos sit ut vos benedicat, liberet et sanctificet: Qui cum Patre et Spiritu Sancto vivit et regnat in saecula saeculorum.
R. Amen.
V. Dominus vobiscum.
R. Et cum spiritu tuo.
V. Et per intercessionem Patris Candidi ab Immaculata, benedictio Dei Omnipotentis, Patris +et Filii et Spiritus Sancti descendat super vos omnes et maneat semper.
R. Amen

Se non presiede un sacerdote o diacono si usa la seguente:
V. Domine exaudi orationem meam.
R. et clamor meum ad Te veniat.
Oremus
Dominus noster Jesus Christus, apud nos sit ut nos defendat, intra nos sit ut nos conservet, ante nos sit ut nos ducat, post nos sit ut nos custodiat, super nos sit ut nos benedicat, liberet et sanctificet: Qui cum Patre +et Spiritu Sancto vivit et regnat in saecula saeculorum.
R. Amen.

In Nomine Jesu